Benevento-Lazio: la Polizia di Stato irroga altri 6 daspo

Sono stati notificati ieri sera altri sei provvedimenti Daspo ad altrettanti tifosi beneventani che, in occasione dell’incontro Benevento – Lazio, si erano organizzati per portare un attacco ad alcuni supporters laziali rimasti isolati perchè coinvolti in un sinistro stradale, lungo via Avellino.
Nell’occasione, solo l’intervento di diversi contingenti, aveva evitato il contatto tra gli appartenenti alle diverse compagini del tifo organizzato.
All’arrivo dei rinforzi della Polizia di Stato, sollecitato da un equipaggio che aveva notato i tifosi sanniti travisati avanzare pericolosamente nella direzione di quelli laziali, i sostenitori del Benevento erano scappati in diverse direzioni per sottrarsi all’identificazione.
Dopo distinti inseguimenti, sei di loro, dei quali due avevano anche opposto resistenza, erano stati fermati ed accompagnati in ufficio, per la valutazione delle rispettive posizioni.
La ricostruzione della dinamica degli eventi, effettuata nei giorni successivi ai fatti, grazie anche all’acquisizione e visione delle immagini riprese da telecamere cittadine disposte nei pressi del luogo, ha condotto all’emissione dei provvedimenti, con cui ai sei tifosi sarà interdetto l’accesso alle competizioni sportive per la durata di due anni.
La celerità degli approfondimenti disposti impedirà ai soggetti colpiti dal provvedimento di partecipare alla trasferta di Torino, per l’incontro che vedrà opposta la società calcistica beneventana a quella juventina.

Lascia un commento