Bando per affidamento servizio Amts, per i gruppi consiliari d’opposizione gara da sospendere

IMG_1180I consiglieri comunali dei gruppi Pd e Del Vecchio Sindaco, riguardo l’aggiudicazione del bando per l’affidamento del servizio Amts, preoccupati per il futuro dei lavoratori da notizie apprese dalla stampa riguardo l’unica azienda partecipante alla gara (che avrebbe un forte indebitamento e in altre realtà locali dove opera avrebbe avuto problemi nel pagamento delle spettanze ai dipendenti), hanno depositato una istanza rivolta al Sindaco Mastella, nella quale chiedono di sospendere l’assegnazione del servizio fino agli esiti del pronunciamento della Corte di Cassazione sul ricorso presentato dalla Curatela.

“In ordine al tema di aggiudicazione della gara per l’affidamento del servizio Amts – recita l’istanza – i sottoscritti consiglieri comunali, considerato che appare unica l’offerta pervenuta per il servizio e che tale è sottoposto anche a giudizio della Suprema Corte, chiedono di valutare celermente una proroga fino al giudizio di cui sopra al fine, soprattutto, di tutelare la forza lavoro essenziale per l’economia delle famiglie di questa città. Ad ogni buon fine, si chiede di verificare ulteriori condivisioni che possano salvaguardare l’azienda da ogni eventuale ripercussione. Si rappresenta inoltre che, da notizie giornalistiche, risulta che l’unica azienda partecipante ha avuto già in passato rilevanti difficoltà nella erogazione degli stipendi. Pertanto, si invita l’amministrazione ad effettuare alcune doverose verifiche onde evitare ulteriori disagi”.

Lascia un commento