Arrestati due giovani per furto di rame alla stazione di Porta Rufina

furto-rame-22[1]Nel pomeriggio di ieri c’è stato un tantativo di furto di rame alla stazione di Porta Rufina. Un equipaggio della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico è, infatti, intervenuto presso la stazione RFI di Benevento, allertato dal Compartimento Polfer di Napoli, a seguito un’interruzione di energia elettrica nel circuito che segnala la presenza dei treni in stazione, segnale essenziale al capostazione per disciplinare l’ingresso e l’uscita dei convogli ed evitare incidenti. Giunti sul posto gli agenti della Volante hanno visto due giovani intenti ad armeggiare tra i binari, a tagliare con una tenaglia e asportare cavi in plastica contenenti rame.

Giunti alle loro spalle e cogliendoli di sorpresa, gli agenti hanno bloccato i due ragazzi, recuperando i circa 50 metri di cavo già asportati che sono stati poi riconsegnati al tecnico RFI di zona, prontamente chiamato ed intervenuto sul posto.

I due giovani, pregiudicati per vari reati fra cui furto, stupefacenti, resistenza etc., sono stati tratti in arresto e, dopo le formalità di rito, associati al carcere di Capodimonte.

Lascia un commento