Truffe on line, continuano le denunce | Consigli per evitarle

truffe-online[1]Un uomo di 47 anni, domiciliato a Dugenta, ha sporto denuncia-querela nei confronti di una donna di 50 anni residente in provincia di Firenze in quanto, dopo aver acquistato della merce da un sito internet, per la somma di 200,00 euro, questa non gli è mai stata consegnata.

Fitti di case al mare inesistenti, ancora un’altra vittima. Una donna di 37 anni, residente a Torrecuso, ha sporto querela nei confronti di un 46enne residente a Chieti, in quanto, tramite un sito internet, ha preso in affitto un appartamento a Campomarino per trascorrervi le ferie estive. L’inserzionista, che ha incassato l’anticipo di 350,00 euro, si è reso però irreperibile.

Consigli per provare ad evitarle:

  • verificare l’attendibilità del sito web
  • controllare che l’annuncio non scompaia subito dopo l’acquisto o dopo il primo contatto con il venditore
  • cercare di rimandare il pagamento all’avvenuta consegna della merce
  • conservare sempre, ai fini della successiva eventuale denuncia, copia dell’annuncio magari salvando la pagina html

Lascia un commento