Grande successo di pubblico e di critica per la mostra internazionale di Alessandro Rillo

IMG_1463L’artista beneventano Alessandro Rillo ha concluso il ciclo di mostre denominato ‘Antitesi’, insieme al pittore lituano Valdemaras Seneska, che ha visto 6 esibizioni, di cui una in Italia (presso la Rocca dei rettori di Benevento), 4 in Lituania (Vilnius, Varena e 2 a Kaunas) e l’ultima in corso di svolgimento nella Wagenhalle, a Stoccarda.
Di particolare importanza quella effettuata nella galleria del Paramento lituano, location che viene riservata solo ad artisti riconosciuti livello internazionale, con la presenza dell’artista sannita sia a Vilnius che successivamente a Stoccarda.
Il pubblico italiano e anche quello tedesco hanno dimostrato grande interesse, oltre che per le opere esposte, anche per la tipologia di mostra congiunta con la proposizione di stili completamente opposti e, apparentemente, contrastanti.
Valdemaras Seneska, studioso ed insegnante di arte, è considerato il più importante esponente della corrente figurativista lituana, mentre Alessandro Rillo è artista autodidatta, con uno stile informale ed una forte attenzione verso la sperimentazione dei materiali e un deciso orientamento verso il concettualismo.
Da questo contrasto (da qui il nome del ciclo di mostre, Antitesi) è nata l’idea di mettere insieme esperienze e stili così diversi per offrire allo spettatore non una competizione ma una originale prospettiva di interpretazione dell’arte, idea che riscosso unanime apprezzamento in tutti i luoghi dove è stata proposta.
In particolare, i lavori di Rillo, dopo il successo nella Biennale di arte contemporanea di Salerno, hanno destato molta curiosità per la loro originalità.
A questo punto, è facile immaginare che la collaborazione tra i due artisti proseguirà in futuro con la rielaborazione del progetto ‘Antitesi 2’.

Lascia un commento