Amorosi, il 13 maggio la cerimonia di premiazione delle borse di studio Carmen Romano

IMG_1519«Promozione territoriale. Ti invito da me, perché…». Sarà questo il tema per l’edizione 2017 delle borse di studio Carmen Romano, l’iniziativa, giunta VIII edizione, dedicata alla memoria della giovane studentessa amorosina deceduta a seguito del tragico sisma che colpì la regione Abruzzo nell’aprile del 2009.

La cerimonia di premiazione è prevista per la mattinata di sabato 13 maggio, alle ore 10 presso Palazzo Maturi. Il tema selezionato s’incardina in un quadro di iniziative analoghe quali ad esempio quella promossa dall’assemblea dell’organizzazione delle Nazioni Unite che ha istituito per il 2017 l’anno internazionale del turismo sostenibile riconoscendo «l’importanza del turismo internazionale ed, in particolare, la designazione di un anno internazionale del turismo sostenibile, nel promuovere il tema fra il maggior numero di persone possibile, nel diffondere consapevolezza del grande patrimonio delle varie civiltà e nel portare al riguardo un miglior apprezzamento di valori intrinseci delle diverse culture, contribuendo così al rafforzamento della pace nel mondo», e non da ultima, l’indizione, da parte del ministero dei beni e delle attività culturali, dell’anno 2017 quale «anno dei borghi italiani». L’obiettivo è quello di stimolare gli studenti a porgere un invito ad un proprio amico o parente, al quale poter mostrare le bellezze artistiche e naturalistiche dei propri luoghi di appartenenza. Allo stesso tempo tali approfondimenti consentiranno di arricchire le conoscenze degli studenti in merito al patrimonio artistico e naturale del proprio territorio ed altresì di rappresentare tali nuove conoscenze nella categoria disegno, nonché di promuoverle in altre categorie, attraverso un invito ad una persona cara, reale od immaginaria.

Di assoluta rilevanza i premi messi in palio dall’amministrazione comunale di Amorosi guidata dal Sindaco Giuseppe Di Cerbo. Per le elementari premi individuali di 400 e 200 Euro; per le medie premi individuali di 600 e 400 Euro; 500 Euro invece per il premio nazionale, assegnato alle scuole, la cui premiazione si svolgerà a Peschici il prossimo 20 maggio nell’ambito del progetto della rete «Coloriamo il nostro futuro» dei mini sindaci dei parchi d’Italia.

Lascia un commento