Amianto e rifiuti speciali sequestrati dal Corpo Forestale

amiantoIn seguito a controlli di Vigilanza Ambientale, personale del Comando del Corpo Forestale dello Stato di San Giorgio del Sannio, coadiuvati da personale A.R.P.A.C di Benevento, ha rinvenuto la presenza di rifiuti pericolosi (materiale in fibrocemento contenente presumibilmente fibre di amianto) misti a rifiuti speciali non pericolosi (materiale proveniente da attività di demolizione) in prossimità del torrente Iorio, in agro del Comune di San Giorgio del Sannio.

Il materiale risultava distribuito uniformemente, denotando l’uso di mezzi meccanici. L’area interessata dalla discarica abusiva è stata sottoposta a sequestro e il proprietario del fondo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria. Il materiale sospetto di presenza di amianto è stato sottoposto a campionamento per la caratterizzazione chimico fisica.

Un’altra discarica abusiva è stata individuata, sempre dal Comando Stazione di San Giorgio del Sannio, in agro del Comune di San Nicola Manfredi, alla località Monte. Il materiale rinvenuto è ascrivibile alla categoria di rifiuti speciali riconducibili ad attività per il rifacimento del manto stradale, del manto bituminoso oltre a terreno e pietrisco. Anche in questo caso si è proceduto al sequestro dell’area interessata ed al deferimento all’Autorità Giudiziaria del proprietario del fondo.

Lascia un commento