Allaccio elettrico abusivo, i carabinieri denunciano tre persone ad Apice

allaccio abusivoI Carabinieri della Stazione di Apice, nel corso dello svolgimento dei servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento per contrastare i furti ed i reati di natura predatoria, hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato tre persone rispettivamente di 52, 38 e 27 anni, tutti nullafacenti, pregiudicati e di cui uno proveniente dalla vicina provincia irpina.

I tre uomini sono stati sorpresi dai militari in località “San Donato”, nella zona industriale di Apice, dove avevano posizionato una roulotte arredandola con alcuni elettrodomestici ed adibendola come una specie di ritrovo privato dove poi incontrarsi per passare il tempo.

Per far funzionare gli elettrodomestici e per garantirsi anche l’illuminazione delle lampade e di una stufa per riscaldarsi, i tre avevano ben pensato di usufruire “gratuitamente” dell’energia elettrica pubblica allacciandosi abusivamente alla rete.

Infatti i Carabinieri, nel corso del sopralluogo, hanno rinvenuto un cavo elettrico di circa 40 metri di lunghezza che, fuoriuscendo dalla roulotte, finiva per allacciarsi ad un connettore della rete elettrica pubblica su di un palo situato nei pressi della roulotte.

Ultimate le verifiche di circostanza, i Carabinieri, dopo avere identificato gli occupanti della roulotte, hanno sequestrato il cavo elettrico segnalando l’accaduto all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento