Airola, ok al finanziamento della torre campanaria

Su disposizione del Ministro dei Beni Culturali, Alberto Bonisoli, è stata stanziata una somma utile a lavori di manutenzione della torre campanaria della Chiesa dell’Annunziata di Airola, la cui facciata viene attribuita all’architetto Luigi Vanvitelli. Il maestoso campanile, alto 35 metri, fu completato nel 1755, imponente e suggestivo si staglia su tre livelli, in stile rococò ed è adornato da un orologio civico e versa attualmente in pessime condizioni. L’allarme lanciato dal consigliere comunale del Movimento 5 stelle di Airola, Bartolomeo Laudando, è stato quindi accolto e così a breve cominceranno i lavori di restylig che saranno eseguiti dalla Soprintendenza Archeologica belle arti e paesaggio di Caserta e Benevento per una cifra complessiva di 150mila euro. Si tratta di un primo segnale di disponibilità del Mibac nei confronti della nostra provincia e delle sue straordinarie bellezze architettoniche al quale di certo ne seguiranno altri.

Lascia un commento