‘Agrifestival’, appuntamento per celebrare l’olio l’8 e il 10 agosto a Colle Sannita e a Morcone

olio (2)Doppio appuntamento questa settimana con ‘Agrifestival Fortore Tammaro’, il programma di animazione dei territori rurali organizzato dalla Provincia di Benevento con la direzione tecnica di Giuseppe Porcaro, funzionario del Settore Agricoltura. Il calendario prevede due giornate tutte dedicate all’olio: l’8 agosto, alle 19.00, presso la Masseria Pasqualone di Maria Antonietta Moffa a Colle Sannita e il 10 agosto, sempre alle 19.00, presso l’Agriturismo Carla Di Fiore a Morcone andrà in scena lo spettacolo “Uommene Aulive e Femmene” della Compagnia teatrale Solot.

Il Festival ha puntato molto sull’olio, alimento principe della dieta mediterranea, ma che, insieme al vino, è uno dei simboli della civiltà mediterranea.

‘Uommene, aulive e femmene’ è lo spettacolo della Solot che verrà interpretato da Michelangelo Fetto, Rosario Giglio, Antonio Intorcia, Massimo Pagano, con la collaborazione di Carla Visca. La documentazione fotografica è di Vincenzo Fucci, l’Ufficio stampa di Raffaella Preziosi, l’organizzazione generale di Paola Fetto e la regia di Michelangelo Fetto. Lo spettacolo è la celebrazione dell’olio, un modello nutrizionale rimasto costante nel tempo, nel rispetto delle tradizioni di ogni comunità. Vuol essere, dunque, un momento di riflessione collettiva su uno dei simboli cardini della civiltà mediterranea. I partecipanti saranno invitati alla degustazione diretta di oli rappresentativi del territorio. Momenti musicali e recitativi accompagneranno i partecipanti in un percorso che coinvolgerà i cinque sensi. Lo spettacolo potrà mutare ogni sera, attraverso la suggestione del pubblico, gli invitati si lasceranno coinvolgere dalle parole e dai profumi della natura, abbandonandosi al rito teatrale. La serata si snoderà tra musica e poesia, con gli attori pronti a deliziare il pubblico con la preziosa ‘spremuta’ descritta e presentata con la maestria ironica tipica dell’arte scenica.

Lascia un commento